DENDRONATURA N.1 1986

 

1. Castellani C (1986). L'Inventario Forestale Nazionale Italiano (I.F.N.I.) in attesa dei risultati dell' indagine.

 

Riassunto: La relazione dopo aver ribadito, alla luce dei dati e delle risultanze espresse dal recente Congresso Mondiale Forestale tenutosi a Città del Messico, la gravità dei problemi connessi ad un uso distruttivo delle risorse legnose a livello mondiale, afferma l'importanza della realizzazione di un inventario forestale nazionale quale momento conoscitivo della realtà su cui operare con una razionale azione di programmazione.

In seguito vengono illustrate le scelte strategiche effettuate da una apposita Commissione consultiva, nominata dal Ministero dell'Agricoltura e delle Foreste e servite da elemento di indirizzo nella stesura, da parte dell'Istituto Sperimentale per l'Assestamento Forestale e per l'Alpicoltura, del progetto operativo e del manuale di rilevamento.

 

Abstact: The report, having confirmed the gravity of the problems related to the destructive use of timber resources on a world-wide scale in the light of the data and conclusions related at the recent World Forest Meeting in Mexico City, states the importance of producing a national forest inventory in order to become aware of the actual situation and to carry out a rational plan of action accordingly.

Afterwards the strategical choices made by a special advisory committee nominated by the Ministry of Agriculture and Forests are described. These were used as part of the course taken in the drafting of the Experimental Institute for Forest Management and Alpine Farming's operation programme and survey manual.

 

2. Caruso C (1986). Aspetti giuridici, organizzativi, economici e stato di attuazione del progetto. Il ruolo del Corpo Forestale nella realizzazione dell'I.F.N.I.

 

Riassunto: L'intervento pone l'accento sui presupposti legislativi e sugli aspetti economici, organizzativi ed operativi del progetto inventariale.

Viene fatta inoltre dettagliata illustrazione del ruolo ricoperto dal C.F.S. nella fase di individuazione dei punti di campionamento e di raccolta dei dati dendro-auxometrici.

Da ultimo si ribadisce la bontà del disegno inventariale adottato, in relazione soprattutto al binomio costo-precisione delle stime, alla luce anche del riconoscimento ricevuto dall'iniziativa nel corso di un incontro internazionale sugli inventari forestali europei svoltosi a Friburgo (RFT).

 

Abstact: The report deals mainly with the legislative requirements and the economie, organizational and operative aspects of the inventory project.

A detailed description of the role carried out by the State Forest Service at the stage of defining sample points and collecting forest mensuration data is also made.

Lastly the good quality of the used inventory programme is pointed out, particularly in relation to the combination of cost and precision of the evaluation, in the light, also, of the recognition the initiative received during an international conference on European forest inventories, held at Freiburg (West Germany).

Download
Caruso_1986_1.pdf
Documento Adobe Acrobat 119.5 KB

 

3. Scrinzi G (1986). Inventario Forestale Nazionale Italiano: cenni sui principali aspetti metodologici.

 

Riassunto: Con l'elaborazione dei dati e la pubblicazione dei risultati, il Ministero dell'Agricoltura e delle Foreste sta per portare a termine la realizzazione dell'Inventario Forestale Nazionale Italiano (I.F.N.I.).

Dopo un anno dedicato allo studio ed alla messa a punto del progetto operativo da parte dell'Istituto sperimentale per l'Assestamento forestale e per l'Alpicoltura di Trento, dopo due anni dedicati ai rilievi di campagna effettuati dai tecnici del Corpo Forestale dello Stato, con l'elaborazione dei dati potrà dirsi conclusa la prima tornata di una realizzazione la cui assoluta necessità era avvertita da tempo.

L'Autore fornisce in questa nota gli elementi metodologici essenziali sui quali si è basato il progetto, cercando di delinearne, se pur a grandi linee, i criteri ispiratori, in relazione ai principali tipi di risultati che l'I.F.N.I. è chiamato ad evidenziare.

 

Abstact: With the processing of all the data and the publication of the results the Ministery of Agriculture and Forests will shortly complete the production of the Italian National Forest Inventory.

After a year's work dedicated to studying and defining the operation carried out by the Forest and Range Management Institute and Alpine Farming in Trento, after two years' work dedicated to the land survey completed by the State Forest Corps, and with the processing of the data, the first part of a project, which has been recognized as indispensable for some time now, can be seen as finished.

In this article the author supplies the fundamental methodological factors on which the project was based, and tries to outline, in a general way, the criteria that prompted the work, in relation to the principal kind of results which the inventory has brought to attention.

Download
Scrinzi_1986_1.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.4 MB

 

4. Casagrande G (1986). L'Inventario Forestale Nazionale: l'esperienza nella Provincia di Trento.

 

Riassunto: La relazione ripercorre per grandi linee le fasi organizzative ed operative più salienti che hanno accompagnato la realizzazione del progetto di Inventario Forestale Nazionale sul territorio della Provincia Autonoma di Trento.

Viene peraltro ribadita l'esistenza di un inventario forestale provinciale, originale ed in continuo aggiornamento, derivante dall'aggregazione di dati a valenza assestamentale raccolti sulla totalità dei boschi trentini.

 

Abstact: The report follows the outlines of the main organizational and operative phases that were part of the National Forest Inventory programme in the region of the Autonomous Province of Trento.

It also points out the existence of a provincial forest inventory which is authentic and continually brought up to date, and is produced from a collection of data for management purposes taken from all the woods of Trentino.

Download
CASAGRANDE_1986_1.pdf
Documento Adobe Acrobat 208.6 KB

 

5. Arretini C (1986). Macchia, cespugliati e rilievi inventariali (I.F.N.I.).

Download
Arretini_1986_1.pdf
Documento Adobe Acrobat 77.4 KB

 

6. Mattedi S (1986). Conseguenze selvicolturali dei danni prodotti da alcuni cervidi alle giovani piantagioni forestali.

Download
Mattedi_1986_1.pdf
Documento Adobe Acrobat 169.1 KB

 

7. Chemini C, Mason F (1986). Le comunità di Artropodi come strumento di valutazione delle foreste.

Download
Chemini-Mason_1986_1.pdf
Documento Adobe Acrobat 254.5 KB