Monauni C., Dallafior V., Canepel R. (2015). Possibili impieghi dei risultati dell’applicazione
dell’IFF (Indice di Funzionalità Fluviale).

 

Abstract: The Fluvial Functioning Index (F.F.I., – Siligardi et al., 2007) is a method which aims to assess the most important ecological aspects of the whole course of a river such as riparian areas, morphology characteristics and biological features. The F.F.I. is able to produce a synthetic but comprehensive evaluation of the functionality of the river. The river to be examined is divided into stretches. For each stretch a F.F.I. form, which is divided in 14 questions, is filled in. There are 4 possible responses to each question and for each answer there is a fixed score. The sum of the score of the single answers gives the final evaluation of the functionality of the right and left side of the river stretch as the structure and the riparian formation type may change in the two watercourse banks. F.F.I. score classification is divided into 5 categories with a specific colour, from blue (high functionality level) to red (bad functionality level). We retain to consider F.F.I. method as an useful tool in:
- territorial planning to evaluate riparian ecological protection areas
- environmental compatibility evaluations to define impact of small hydroelectric plants
- river restoration to identify prioritary interventions (e.g. for the individuation of the stretches where to propose restoration projects after realization of hydropower plants or for the identification of necessary measures to reach quality objectives defined by Water Framework Directive).
FFI results are useful to support river intervention programs, taking into account ecological needs.

 

Key words: IFF, corsi d’acqua, applicazioni

 

Riassunto: L’IFF (Indice di Funzionalità Fluviale – Siligardi et al., 2007) è un metodo che stima la funzionalità fluviale, cioè l’insieme di processi, funzioni, dinamiche e correlazioni tra gli elementi strutturali del corso d’acqua e il comparto biologico. I risultati dell’applicazione di questa metodica possono essere utilizzati in vari ambiti:
- nella pianificazione territoriale per la definizione degli ambiti fluviali ecologici
- nelle valutazioni di compatibilità ambientale per valutare la fattibilità di un’opera di presa a scopo idroelettrico
- nella riqualificazione fluviale per identificare i criteri di priorità (es. per l’individuazione dei tratti in cui proporre interventi di compensazione, previsti in seguito alla realizzazione delle derivazioni idroelettriche, oppure per l’identificazione delle misure necessarie per raggiungere gli obiettivi di qualità definiti dal D.lgs. 152/2006 nel monitoraggio ambientale).
L’applicazione dei risultati IFF fornisce dunque un valido supporto alla programmazione degli interventi sui corsi d’acqua, tenendo conto delle esigenze ecologico/funzionali.

 

Parole chiave: IFF, corsi d’acqua, applicazioni

Download
Monauni et al_2015.pdf
Documento Adobe Acrobat 338.5 KB