Mattedi L., Forno F., Varner M. (2015). Bosco ed agricoltura: è sempre un
binomio positivo?


Abstract: The relationship cultivated plant and the nearby forest shows a number of positive and negative relations, evaluating them from the point of view of production; a long series of pathogens can in fact move from the natural environment to that cultivated by increasing the range of organisms that can attack our cultivated plants: apple tree and vine in particular. In this note summarizes some pests that in recent years have affected the agricultural world of
Trentino highlighting the link between the two interested parties: forest can act as a shelter, and source of involved pathogens.

 

Key words: Apple tree, vine, Drosofila suzukii, psyllids, vectors

 

Riassunto: Il rapporto pianta coltivata e bosco limitrofo evidenzia una serie di relazioni positive e negative, valutandole dal punto di vista produttivo; una lunga serie di patogeni possono infatti spostarsi dall’ambiente naturale a quello coltivato incrementando la gamma di organismi che possono attaccare le nostre piante coltivate: melo e vite in particolare. In questa nota vengono riassunti alcuni fitofagi che negli ultimi anni hanno interessato il mondo agricolo
trentino evidenziando il legame fra i due ambienti interessati: il bosco può fungere sia da riparo, sia da serbatoio per quanto concerne i patogeni interessati.

 

Parole chiave: Melo, vite, Drosofila suzukii, psille, vettori

Download
mattedi et al_2015.pdf
Documento Adobe Acrobat 252.6 KB