DENDRONATURA N.2 2001

 

1. De Marchi M (2001). Oltre lo sviluppo sostenibile: percorsi e riferimenti

 

Riassunto: Il lavoro evidenzia come il concetto di sostenibilità stia per essere superato dal contemporaneo allargamento e scivolamento del paradigma dello sviluppo sostenibile. Il lavoro punta l'attenzione su due documenti fondamentali nella costruzione del discorso sulla sostenibilità: il rapporto Brundtland e l'Agenda 21. Viene evidenziato come lo sviluppo sostenibile si sia caratterizzato per uno spostamento dal concetto di capacità di carico e di equilibrio tra economia e ambiente all'attenzione

per gli aspetti sociali e istituzionali. L'aggettivo sostenibile quale descrittore dello sviluppo sembra così lasciare il passo ad altri aggettivi: negoziale, istituzionale, partecipato. Ma non si tratta semplicemente di un cambiamento nella descrizione, ma di un cambiamento

profondo che riguarda le relazioni tra attori, istituzioni, risorse ben rappresentato dalle esperienze di successo che hanno caratterizzato l'ultimo decennio.

 

Abstract: The article shows how the concept of sustainability is being overcome by a widening and a shifting of development paradigm. Looking at two milestone documents relaled to sustainable development, Brundtland Report and Agenda 21, the work analyses as sustainable development moved from carrying capacity charecterisation, related to a more equilibrated relationships between economy and environment, to social and institutional priorities.

So sustainability, as describer of developmemt, should be substituted by other adjectives like institutional, negotiated, participated. This does not mean just a change in denomination, but a deep change in the relationships among actors, institutions, resources well represented by the successful experiences of the last decade.

Download
De Marchi_2001.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.6 MB

 

2. Pettenella D (2001). Indicatori di gestione forestale sostenibile: finalità e applicazioni operative.

 

Riassunto: L'articolo è organizzato in tre parti: nella prima sono presi in esame gli aspetti terminologici e i concetti generali relativi alla definizione dei criteri e indicatori della gestione forestale sostenibile. Nella seconda parte sono descritte le esperienze maturate in sede internazionale per la messa a punto di criteri e indicatori di monitoraggio delle politiche di settore. Infine, nella terza parte, sono affrontate le tematiche relative all'impiego di criteri e indicatori a livello di singola organizzazione forestale facendo riferimento alla distinzione tra indicatori di sistema e prestazionali e ai diversi sistemi di certificazione di prodotto e di processo. Nelle considerazioni conclusive vengono brevemente ricordati i

problemi dell'impostazione di processi partecipativi nella definizione di criteri e indicatori di gestione forestale sostenibile.

 

Abstract: Sustainable forest management indicators: objectives and operational use

The paper is organised in three sections. In the first one terminology and general concepts related to criteria and indicators of sustainable forest management are considered. International experiences in standards development for monitoring and evaluating the state of forest resources and policies impacts are dealt with in the second sectiOn. Finaly, in the third section, criteria and indicators at the forest management unit are discussed. Systems indicators and performances indicators are described with reference to the implementation of product and process certification schemes. In the concluding remarks the need for a participatory approach in standards setting and utilisation is briefly commented.

Download
Pettenella_2001.pdf
Documento Adobe Acrobat 3.3 MB

 

3. Ciancio O, Corona P, Nocentini S (2001). La sostenibilità nella gestione forestale.

 

Riassunto: Lo sviluppo sostenibile è basato sull'armonia dei processi di crescita tra sistemi interagenti. Il bosco è un sistema biologico complesso che non può essere gestito come un sistema isolato dagli altri sistemi. La sostenibilità della gestione forestale si ha quando si opera con i principi della selvicoltura sistemica. Gli orientamenti operativi riguardano in particolare: la rinaturalizzazione dei sistemi forestali semplificati, la pianificazione dei sistemi naturali per conservare e ampliare la diversità dell'ecosistema bosco, la realizzazione di piantagioni di alberi forestali per la produzione di legno, l'ecocertificazione.

 

Abstract: Sustainability in forest management

Sustainable development is based on harmonious growth of interacting processes. The forest is a complex biological system that cannot be managed as an isolated system. Sustainable forest management must follow the principles of systemic silviculture. In practice sustainable forest management is based on a strategy that inc1udes: renaturalization of simplified forest systems, planning aimed at increasing and conserving forest ecosystem diversity, creation of forest plantations for wood production, ecocertification of forest products.

Download
Ciancio et al_2001.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.4 MB

 

4. Carraro G (2001). La pianificazione forestale come strumento della gestione forestale sostenibile.

Download
Carraro_2001.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.5 MB

 

5. Corradini L (2001). La pianificazione forestale in Friuli-Venezia Giulia.

Download
Corradini_2001.pdf
Documento Adobe Acrobat 895.4 KB

 

6. Terzuolo PG (2001). Pianificazione forestale polifunzionale in Piemonte mediante piani forestali territoriali.

Download
Terzuolo_2001.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.2 MB

 

7. Broll (2001). La pianificazione forestale come strumento della gestione sostenibile nella Provincia Autonoma di Bolzano.

Download
Broll_2001.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.7 MB

 

8. Sottovia L (2001). Pianificazione forestale e sostenibilità. L'esperienza del Trentino.

Download
Sottovia_2001.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.9 MB